[Effettuare il lancio di un prodotto]: strategie di marketing e pricing

[Effettuare il lancio di un prodotto]: strategie di marketing e pricing

Lanciare un nuovo prodotto sul mercato non è uno scherzo: scopri come aumentare il fatturato della tua azienda con qualche piccolo consiglio.

Espandere l’attività economica dell’azienda è il tuo primo pensiero quando ti alzi la mattina e quando vai a dormire la sera. È sano e normale, ma soprattutto è l’atteggiamento mentale giusto per diventare un imprenditore di successo.

Uno dei momenti salienti della tua attività imprenditoriale è il lancio di un nuovo prodotto, una circostanza davvero molto delicata, nella quale non solo dovrai confrontarti con il mercato, il target di riferimento e i tuoi competitor, ma dovrai anche stabilire la strategia di marketing più adeguata a assicurare al tuo prodotto visibilità e successo.

L’argomento è davvero molto vasto e, a meno che tu non sia un esperto dei vari settori coinvolti nell’operazione, il consiglio è sempre quello di affidarti a professionisti qualificati, in grado di indicarti la via più efficace e le insidie alle quali fare attenzione. Ma per darti un assaggio di ciò che dovrai curare e dei passi da fare, ecco un breve elenco dei fattori a cui dovrai prestare la massima attenzione.

  • Analisi settore e concorrenza – prima di lanciare un prodotto, fai un’analisi approfondita del mercato, verifica che il settore sia in espansione e ricerca una nicchia nella quale inserirti. Inoltre, identifica i tuoi competitor e cerca di capire quale eventuale fetta di target potresti “sfilargli”.
  • Individua il tuo target – ossia, definisci la tua Buyer Persona, il cliente tipo al quale è rivolto il tuo nuovo prodotto. Età, professione, residenza geografica, reddito, abitudini, stile di vita, tutto contribuisce a disegnare con precisione il tuo potenziale cliente, al fine di poter capire quale possa essere il tuo mercato e come raggiungerlo per proporgli la novità.
  • Pricing – questo è un punto davvero sensibile: non lavori per sport, ma per guadagnare. Quindi hai bisogno di individuare un prezzo che sia sostenibile per la tua attività economica, in grado di coprire tutti costi, variabili e fissi, ed assicurarti un margine di profitto soddisfacente.
  • Stabilisci gli obiettivi aziendali – per capire come pianificare un’efficace strategia di marketing, devi definire gli obiettivi che vuoi raggiungere col lancio del tuo nuovo prodotto. Quali che siano, devono sempre essere SMART (Specific, Measurable, Attainable, Relevant, Timely). Ossia, ben definiti, misurabili, raggiungibili, in linea con il main focus dell’azienda e circoscritti in un arco temporale preciso.
  • Definisci la strategia di comunicazione – una volta individuato il target di riferimento, dovrai studiare una strategia di comunicazione in grado di raggiungerlo e convincerlo della bontà del tuo nuovo prodotto. Quali sono i suoi punti di forza? Dov’è l’innovazione? Perché dovrebbero acquistare da te e non da altri? Una volta centrata la caratteristica principe del tuo ultimo prodotto, potrai realizzare un messaggio chiaro e persuasivo.
  • Crea attesa intorno al prodotto – i tuoi potenziali clienti devono aspettare il giorno del lancio del prodotto come se fosse Natale: crea aspettativa, ammanta il nuovo articolo di mistero, fai partire un countdown, qualsiasi cosa che possa suscitare curiosità ed emozione. E per far questo, sfrutta i social: nessuno meglio di loro è in grado di veicolare questo tipo di messaggi!
  • Automatizza i tuoi processi di marketing – essendo un imprenditore proprio come noi dovrai cercare al massimo di ottimizzare il tempo e l’investimento che dedichi al progetto. Se non sei dotato dei giusti strumenti rischierai di incagliarti senza raggiungere la meta.

E una volta lanciato il tuo nuovo prodotto, datti da fare: scrivi articoli che ne esaltino le caratteristiche, realizza campagne AdWords che ne aumentino la visibilità e organizza eventi in cui farlo provare.Ma soprattutto, per questa sfida così impegnativa, affidati a un professionista: lui saprà di certo accompagnarti verso il successo che desideri!

Per oggi è tutto!

Iscriviti a nostro gruppo chiuso Facebook Marketing da Zero per rimanere sempre aggiornato ed entrare nella nostra community CLICCA QUI

[Marketing e Autorità]: un legame indissolubile

[Marketing e Autorità]: un legame indissolubile

Credibilità e autorevolezza sono gli ingredienti fondamentali di ogni strategia di marketing. Ma come diventare un’autorità nel tuo campo?

Parliamoci chiaro: puoi essere bravo quanto vuoi, produrre il prodotto migliore, offrire il servizio più impeccabile, ma se non hai autorità necessaria per proporre il frutto delle tue fatiche ai tuoi potenziali acquirenti, questi fuggiranno altrove.

Nel marketing l’autorevolezza è tutto. Per attrarre e fidelizzare i tuoi clienti, questi devono percepirti come la massima autorità in materia, il guru del settore, la personalità più influente nel tuo campo. Quando si rivolgono a te, consultando i tuoi post o acquistando i tuoi prodotti, devono essere certi che tu sia la loro unica scelta, che da nessun altro potrebbero ottenere ciò che trovano da te, devono fidarsi completamente della tua opinione, del tuo sapere, dei tuoi servizi.

Una volta che il tuo brand si sarà imposto, la strada sarà tutta in discesa. A quel punto, riconosciuto come leader indiscusso nel tuo campo, tutte le tue offerte risulteranno credibili e vantaggiose. E tu avrai vinto la sfida più difficile: diventare un’autorità nel tuo settore.

Il principio di autorità nel Marketing

Questo concetto è stato ampiamente sviscerato da moltissime ricerche e nel Marketing ha assunto un posto di rilievo nella pianificazione delle strategie.

Il principio di autorità riguarda tutti, te compreso. Magari non ci hai mai fatto caso, ma come dimostrato da interessanti studi sociologici, il comportamento umano varia a seconda della persona con cui si entra in relazione. In poche parole, il tuo comportamento si fa più dimesso ed arrendevole di fronte a una personalità che, in un modo o nell’altro, incarna qualche tipo di istituzione o, appunto, di autorità.

Compreso questo, è facile capire come il marketing si sia appropriato di questi studi e li abbia sviscerati fino a formulare teorie e percorsi pianificati.

Consigli per costruire la tua autorevolezza online

Quando cominci a pianificare la tua attività di marketing, quindi, prima di qualsiasi altra cosa, dovrai pensare a costruirti un’autorevolezza nel tuo campo. Dovrai essere riconosciuto come una persona degna di fiducia, i cui consigli e servizi siano in grado di risolvere i problemi nel modo più efficace.

Per farlo, dovrai lavorare tanto, ma seguendo questi consigli, potrai raggiungere il successo in tempi più brevi.

  • Focalizzati su un argomento specifico – Non dovrai occuparti di tutto. Concentrati sulla tua nicchia, individuando un target specifico, al quale proporre argomenti o servizi selezionati con cura.
  • Crea contenuti approfonditi – Gli utenti cercano risposte valide alle loro esigenze. Produci solo articoli approfonditi o offri servizi seri e risolutivi. Le informazioni che darai dovranno essere precise e puntuali, presentate in modo professionale e autorevole.
  • Sii originale – I tuoi potenziali clienti pretendono originalità ed è quello che dovrai offrire, se vorrai costruirti un’autorevolezza nel tuo campo. Non copiare nessuno: non saresti credibile e ricorda, fra l’originale e una brutta copia, sceglieranno tutti la prima opzione.
  • Utilizza il giusto tone of voice e la corretta terminologia – Se vuoi essere percepito come un’autorità nel tuo settore, devi presentarti nel modo più adeguato. Individua il target dei tuoi utenti e assumi il loro linguaggio. Dopodiché, sforzati di usare la terminologia più appropriata, che renderà il tuo approccio più professionale e credibile.
  • Sfrutta la notorietà dei tuoi colleghi – Presentarti con un esperto o un personaggio famoso, accrescerà la tua autorevolezza. Se puoi, invita qualche autorità del settore sul tuo blog o un personaggio famoso ai tuoi eventi: la loro fama, trainerà anche te.
  • Interagisci – La tua autorevolezza in materia dipenderà anche dalla tua presenza, online e offline. Crea una community, rispondi alle domande dei tuoi lettori, interagisci con i tuoi potenziali clienti e risolvi i loro problemi: se riuscirai ad essergli utile, non andranno a cercare nessun altro.

La strada per costruire la tua autorevolezza è lunga e piena di insidie. Ma lavorandoci sopra, con dedizione e passione, riuscirai anche tu, in un lasso di tempo ragionevole, a crearti quella solida reputazione che, come un volano, ti spingerà verso il successo.

Per oggi è tutto!

Iscriviti a nostro gruppo chiuso Facebook Marketing da Zero per rimanere sempre aggiornato ed entrare nella nostra community CLICCA QUI