Condividi!

Ecco perché le sales letter se scritte bene riescono a produrre centinaia di clienti a costo zero.

La Sales Letter rappresenta il punto forte per quanto riguarda la vendita diretta. É in circolazione da moltissimi anni, gli esperti hanno sempre cercato di perfezionarne l’utilizzo e molte campagne mail non sono altro che sales letter camuffate da newsletter.

É un metodo abbastanza economico e soprattutto semplice da testare.

Una lettera di vendita ben scritta ti darà l’opportunità di presentarti al meglio di fronte ai tuoi clienti.

Tutte le osservazioni fatte al riguardo possono essere riconducibili a pochi principi chiave:

  1. Scrivi da persona a persona, in modo da poter avere l’attenzione del cliente, quando apparirai nella sua casella di posta elettronica. Utilizza un linguaggio semplice, frasi brevi ed evita il linguaggio formale. Scrivi come se fosse un tuo amico e ricorda che stai scrivendo come persona e non come azienda.
  2. Migliora la tua headline, perché per quanto fantastica sarà la tua lettera, i clienti potranno comunque ignorarla. Metti in mostra tutti i benefici che potrebbero ricavare utilizzando il tuo prodotto all’interno del primo paragrafo ed evidenzia quali problemi potrebbero risolvere assieme a te.
  3. Utilizza caselle, sottotitoli, elenchi puntati e grassetto, in modo da attribuire al tuo copy un po’ di dinamicità. Spezza concetti lunghi e complicati usando intestazioni o rientri; in questo modo il tuo lettore sarà in grado di recepire velocemente la lettera ed il tuo messaggio apparirà chiaro e tondo.
  4. Mantieni breve la tua lettera, una pagina ad esempio è la migliore soluzione, già con due forse ti stai dilungando troppo. 
  5. Fai un’offerta irresistibile, ricorda che non stai solo dando informazioni ma anche vendendo i tuoi prodotti, quindi devi specificare la motivazione della tua lettera. Ad esempio, se stai promuovendo delle novità e decidi di offrire un prodotto della tua attività, sottolinealo! Queste sono tutte strategie verificate per spingere un potenziale cliente a risponderti.
  6. Ripeti l’offerta, almeno all’inizio e alla fine della tua lettera.
  7. Attribuisci un obiettivo a tutto ciò, offri al cliente il pretesto per risponderti o non lo farà mai. Dunque ti consiglio di aggiungere una scadenza per la risposta o per l’offerta che hai deciso di presentare creando cosi esclusività.

Volantini

Cerca di sostenere la tua campagna mail anche attraverso un volantino o una piccola brochure cartacea che fornisce ulteriori informazioni sul prodotto o servizio che offri. Mentre la lettera deve sottolineare i benefici del tuo prodotto, il volantino ti permetterà di espandere i tuoi lettori e/o potenziali clienti e instaurare un ricordo di te in essi.

Ti consiglio di servirti di fotografie e perché no, anche di testimonianze, sempre ben funzionanti a convincere le persone che ciò che stai affermando sia vero.

Ricorda che il volantino dovrà godere di una propria indipendenza, non dovrà dipendere dalla sales letter o viceversa. Deve essere in grado di presentare in modo completo la tua attività e i tuoi relativi prodotti.

Scheda di risposta

Queste possono essere semplicemente inserite nel pacchetto postale oppure puoi allegarle alla brouchure. Assicurati che ci sia sempre lo spazio necessario per poter far rispondere i clienti nel modo più esaustivo possibile. Non limitare loro lo spazio. 

E cosa molto importante, fai controllare la tua scheda in modo che corrisponda a tutti i requisiti legali previsti; di questo non deve assolutamente occuparsene il cliente.

Newsletter aziendale

Un ottimo metodo per rimanere in contatto con i tuoi clienti è proprio la newsletter aziendale. I vantaggi sono:

  • facili da fare
  • ti permettono di informare e vendere allo stesso tempo
  • le loro dimensioni possono fornire informazioni più articolate
  • accresce la tua credibilità 
  • ti permette di pensare a lungo termine
  • puoi controllarne la frequenza 
  • ti permette di coinvolgere sia clienti acquisiti che quelli nuovi.

Sarebbe buona norma produrre almeno una mail al giorno da pianificare nel tuo funnel di vendita in modo che qualsiasi persona che entrerà in contatto con te riceva in automatico contenuti gratuiti di valori per scaldare il loro stato d’animo fino all’acquisto finale di un prodotto.

Ricorda inoltre che quando un cliente acquista da te non lo dovrai mai abbandonare per nessun motivo al mondo. Si hai capito bene NESSUN MOTIVO AL MONDO perché diversi studi affermano che acquisire un cliente nuovo è molto più dispendioso di mantenerne uno.

Per oggi è tutto.

Iscriviti a nostro gruppo chiuso Facebook Marketing da Zero per rimanere sempre aggiornato ed entrare nella nostra community CLICCA QUI